Seguire gli Under 25 in un percorso di crescita che consenta loro di ambire ad entrare nell’orbita dei programma di BMW Motorsport. È uno dei grandi valori aggiunti di Ceccato Motors Racing Team, che fin dall’inizio del suo programma nel Campionato Italiano Gran Turismo ha riposto grande attenzione ai giovani.

Un costante lavoro di training che ha permesso ad Erik Johansson di diventare pilota ufficiale della casa di Monaco dopo l’impegno con il team nel Campionato Italiano GT 2019, e coinvolge attualmente Marius Zug (GER) al volante della BMW M6 GT3, Francesco Guerra (ITA) e Simone Riccitelli (ITA) con la BMW M4 GT4.

Il legame tra il team e BMW ha radici storiche e di grandissimo valore. Il Team Manager Ravaglia è una delle icone di BMW Motorsport grazie alla sua indissolubile carriera come pilota BMW costellata di vittorie tra le quali spiccano 7 titoli vinti compreso un Mondiale e un DTM, mentre il coinvolgimento di BMW Italia assicura la visibilità caratteristica di un team ufficiale.

Far parte di BMW Team Italia permette in alcune occasioni di lavorare a stretto contatto con i piloti ufficiali BMW Motorsport. Nelle ultime stagioni ad esempio Alexander Sims (GB), Jesse Krohn (FIN) e Bruno Spengler (CAN), impegnati nell’IMSA e nella ABB Formula E, hanno condiviso l’abitacolo della BMW M6 GT3 con i piloti della squadra contribuendo a portarla al successo.

Lavorare al loro fianco è una grande opportunità di crescita per un giovane pilota, che si aggiunge a quelle che solo un team con un forte legame con una casa può offrire.