Ceccato Motors Racing Team inizia la stagione 2019 nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance a Monza

04.04.2019 – Stanno per accendersi i motori della stagione 2019 per Ceccato Motors Racing Team, che il prossimo weekend scenderà finalmente in pista all’Autodromo Nazionale di Monza per l’appuntamento inaugurale del nuovo Campionato Italiano Gran Turismo Endurance.

L’impegno sportivo della divisione Racing di BMW Ceccato Motors, che quest’anno gestirà il programma ufficiale BMW Team Italia, sarà particolarmente importante e vedrà impegnati in pista due equipaggi. Stefano Comandini (ITA), Erik Johansson (SWE) e Jesse Krohn (FIN) si alterneranno al volante della BMW M6 GT3 #15 nella categoria regina, mentre in GT4 i colori BMW Team Italia saranno difesi dalla nuova BMW M4 GT4 #407 affidata a Giuseppe Fascicolo (ITA), Francesco Guerra (ITA) e Andrea Fontana (ITA).

Stefano Comandini, classe 1967, sarà uno dei più esperti piloti della griglia di partenza. Pilota BMW Team Italia dal 2013, Comandini ha conquistato il titolo di Campione Italiano Super GT3 nel 2017 al volante della BMW M6 GT3, vettura che conosce molto bene. Sempre con il marchio bavarese, al volante di una BMW Z4, ha chiuso secondo il Campionato italiano Gran Turismo GT3 2013, ma nella sua carriera spiccano anche il terzo posto nella Porsche Carrera Cup Italia 2007 e il secondo nel Campionato Italiano F3 2001.

Erik Johansson, ventitré anni ad ottobre, pilota ufficiale inserito nello Junior Program BMW, ha iniziato a correre ancora giovanissimo con i kart, dove ha ottenuto buoni risultati soprattutto in Svezia, prima di distinguersi con le monoposto con la vittoria nella Formula Monza 2012, il successo in Formula Renault 1.6 Sweden nel il secondo posto nella Formula Renault 1.6 North European Zone 2013. Corre con le vetture GT dal 2015 e nel suo palmares spiccano fra le altre le partecipazioni alla prestigiosa 24 Ore del Nürburgring.

Ad alternarsi al volante della BMW M6 GT3 anche Jesse Krohn, classe 1990, pilota ufficiale BMW con una lunga serie di successi alle spalle, sia in kart che con le vetture formula prima del passaggio in GT nel 2012. Con il marchio BMW ha già conquistato risultati di grande prestigio, tra cui la vittoria al Mugello nel campionato tricolore 2018, l’affermazione nell’Asian Le Mans Series sempre della passata stagione,e i secondi posti nella European Le Mans Series classe GTE 2015 e nella 24 Ore di Barcellona, in classe A5, del 2014.

In GT4 l’equipaggio sarà invece completamente italiano. Giuseppe Fascicolo, 44 anni, sarà al debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo e con BMW. Lo scorso anno chiuse secondo la GT4 Central European Cup in AM, ma può vantare molte vittorie in questa categoria tra cui quelle nella Competition102 GT4 European Series 2016. Nella sua carriera brillano i risultati ottenuti nel Trofeo Maserati World Series, chiuso a quinto assoluto nel 2015, e nel Ferrari Challenge Italy Coppa Shell.

Al volante della BMW M4 GT4 anche il giovane Francesco Guerra, 22 anni, lo scorso anno vincitore del monomarca Lotus Cup Italia. Per il pilota bresciano si tratterà della prima esperienza in GT4 nel Campionato Italiano Gran Turismo, ma ha già dimostrato di avere la stoffa per competere ad alto livello.

A completare l’equipaggio #207 sarà Andrea Fontana, classe 1996, impegnato anche lo scorso anno nella massima serie tricolore GT. I suoi primi successi sono arrivati in Porsche Carrera Cup Italia, mentre nel 2016 alla sua seconda stagione completa nel Lamborghini Super Trofeo Europa, ha chiuso al terzo posto la stagione e si è laureato Campione di categoria Pro Am alle Finali Mondiali di Valencia. Sarà al debutto con BMW.

L’appuntamento di Monza si preannuncia decisamente appassionante, dato che inaugurerà la nuova serie Endurance italiana che per la prima volta introdurrà gare da 180 minuti con un livello tecnico particolarmente elevato. Saranno infatti quasi 60 i piloti che prenderanno parte al campionato, con alcuni nomi di spicco del motorsport internazionale che hanno già acceso i riflettori dell’interesse mediatico.

L’azione inizierà venerdì con la prima sessione di prove libere in pista alle 13:10 (GMT +2). Sabato i piloti torneranno in abitacolo per le FP2 alle 9:05, mentre nel pomeriggio sarà la volta delle qualifiche, con tre sessioni alle 13:00 (Q1), 13:25 (Q2 e 13:50 (Q3). La griglia di partenza sarà stabilita sommando i migliori tempi che i piloti otterranno ciascuno nella propria sessione. La gara scatterà domenica alle 14:10.

Il sito ufficiale del campionato, www.acisport.it/CIGT e la pagina Facebook @CIGranTurismo trasmetteranno in diretta streaming l’emozionante gara di apertura, mentre a Monza la copertura televisiva sarà assicurata in primis da RAI Sport e AutomotoTV con una programmazione che sarà ufficializzata nelle prossime ore.

2019-04-07T19:56:24+02:0004/04/2019|