15.09.2020 – BMW Team Italia conferma che sarà Alexander Sims (GB) il pilota che completerà l’equipaggio PRO della BMW M6 GT3 #7 nel terzo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance in programma a Vallelunga il prossimo weekend.

Il pilota britannico tornerà a condividere l’abitacolo con Stefano Comandini (ITA) e Marius Zug (GER) dopo la partecipazione alla gara inaugurale della serie al Mugello dove, in un appassionante ultimo stint, si era reso protagonista di una spettacolare battaglia per la vittoria. In evidenza quest’anno nell’ABB Formula E Championship, Sims completerà una line-up di grande valore, alla quale si aggiungerà anche l’equipaggio composto da Francesco Guerra (ITA), Simone Riccitelli (ITA) e Nicola Neri (ITA) impegnato sulla BMW M4 GT4 #215.

Il weekend inizierà con una tripla sessione di prove libere in pista venerdì alle 11:25 ed alle 15:00 e sabato mattina alle 9:00. Le qualifiche si giocheranno nelle consuete tre sessioni a partire dalle 12:50 e saranno trasmesse in live streaming su www.acisport.it/CIR oltre che in condivisione sulla pagina Facebook @ceccatomotorsRT. La gara, sempre in diretta, scatterà domenica alle 11:40 e per la prima volta quest’anno ci correrà a partire dalla tarda mattinata.

Il weekend sarà seguito anche da un’importante copertura televisiva curata sia da RAI Sport (CH 58 DTT) che da MS Motor TV (CH 228 SKY) con una programmazione che ACI Sport metterà a disposizione nei prossimi giorni.

Roberto Ravaglia (BMW Team Italia, Team Manager):
“Il weekend di Vallelunga sarà il giro di boa della serie Endurance e sarà molto importante continuare a marcare punti con entrambe le vetture. Da un punto di vista tecnico si tratta forse della pista più completa dell’intero calendario, con tratti molto veloci, altri più guidati ed alcuni punti che offrono buone possibilità di sorpasso come il Tornantino. È un tracciato che per la sua conformazione risulta particolarmente impegnativo per la BMW M6 GT3, ma sono sicuro i piloti sapranno sfruttare al meglio questo round per confermarsi protagonisti, non solo nella categoria regina, ma anche in GT4 con la BMW M4 GT4”.